Progetto PRAL - Monitoraggio del "Mal dell'inchiostro" del castagno

Questo lavoro di ricerca Ŕ stato condotto allo scopo di sviluppare nuove tecnologie per il monitoraggio delle fitopatie in ambiente forestale, attraverso metodologie di telerilevamento integrate ai sistemi informativi territoriali.

Sono state impiegate immagini multispettrali ad alta risoluzione geometrica ottenute tramite il sensore digitale aviotrasportato ASPIS (Advanced Spectroscopic Imaging System), per la mappatura di focolai e aree affette da "Mal dell'inchiostro" del castagno.

Tramite fotointerpretazione sono state ottenute carte tematiche relative alla diffusione del patogeno nel comprensorio del Cicolano (Rieti), che hanno permesso di stimare con estrema precisione l'estensione, l'incremento in due anni consecutivi e la distribuzione della malattia lungo una superficie di oltre 2000 ha.

L'integrazione del GIS con ulteriori strati informativi ha permesso di evidenziare correlazioni tra la localizzazione delle piante malate e parametri ambientali quali esposizione, altitudine, pendenza, influenza di viabilitÓ e compluvi.

Per un approfondimento vedi l'articolo:
Individuazione di tecniche innovative per il monitoraggio del "Mal dell'inchiostro" del castagno su scala comprensoriale - Atti della 9ª conferenza nazionale ASITA 2005